LAMPEDUSA

8 Giorni 7 Notti - Prezzo*: 695€

* Il prezzo è inteso a Persona e può cambiare in base alle variazioni delle tariffe e della stagionalità

  • ( 4.5 )

Dettagli del Viaggio

Mare caraibico, paesaggi selvaggi, cielo azzurrissimo. Benvenuto a Lampedusa!

Andare a Lampedusa è come scoprire un vero paradiso tropicale, anche se si è molto vicini a casa. Poche ore di volo separano questa bellissima isola dalla terraferma. È un posto che lascia assolutamente il segno, tanto da voler riprogrammare un prossimo viaggio non appena si rientra a casa.

È l’ideale per chi è alla ricerca di una vacanza spensierata. Il noleggio di un mezzo, permette di girare l’isola in assoluta libertà. Ogni giorno si può fare tappa ad una spiaggia o caletta diversa, di sabbia o scoglio. Immancabili i giri in barca che consentono di ammirarne tutta la sua bellezza e di assaporare il pesce fresco, in compagnia di tutta la ciurma!

Viaggio

Punti Chiave:

Location: Isole Pelagie - Lampedusa - Hotel Sirio

Alloggio: Hotel 3 stelle - Trattamento di Pernottamento e Prima Colazione

Stagione Migliore: Lampedusa è un’isola con un clima mite e temperato. Anche nel pieno inverno, come Dicembre, spesso il termometro arriva a 23 gradi. Si potrebbe quindi visitarla in qualsiasi momento dell’anno. Tuttavia, i voli iniziano la loro rotazione a partire da fine Aprile e continuano fino a metà Ottobre, periodo in cui il sole scalda di più e l’acqua del mare raggiunge temperature più gradevoli.

Date: Da Aprile ad Ottobre

Programma di Viaggio

Da fare: Solarium attrezzato con sdraio e ombrelloni.

Da vedere: Soggiornando a Lampedusa ogni giorno si può sostare su spiagge e calette diverse. La più vicina al centro è la spiaggia della Guitgia, una delle più grandi dell’isola. Si trova di fronte al porto ma, le sue acque, sono comunque di un azzurro incontaminato. C’è poi Cala Croce, una baia suddivisa in due piccole calette dove ci si può crogiolare al sole, sia nella zona di sabbia che negli scogli circostanti.

Cala Pulcino è inserita in una Riserva Naturale, a poca distanza dall’Isola dei Conigli. Si raggiunge seguendo la strada che dal paese porta a Capo Ponente e poi si prosegue a piedi, seguendo il sentiero all’interno della Riserva Naturale stessa.

Veniamo alla rinomata Isola dei Conigli. È un posto dove si torna di certo più volte durante il soggiorno. Famosa per essere anche il luogo scelto dalle tartarughe caretta-caretta per deporre le uova. Si raggiunge seguendo la strada che porta a Capo Ponente. All’altezza di un chioschetto, sulla sinistra, si iniziano a vedere tutte le auto parcheggiate. Si paga il biglietto e si inizia la discesa verso questo paradiso, tramite una strada in terra battuta.

Circa a metà strada si arriva ad una terrazza panoramica. Da qui si può ammirare, di fronte, l’isolotto che dà il nome alla spiaggia. Sulla sinistra, invece, l’effetto di trasparenza quasi surreale delle acque della Tabaccara: lo scatto perfetto per immortalare le “barche volanti” di Lampedusa. Sulla destra, si apre lo scenario spettacolare della spiaggia più famosa dell’isola: l’Isola dei Conigli. Il tragitto a piedi dura circa 20/30 minuti, a scendere e poi a risalire. Consigliatissime scarpe comode. Assolutamente NO ciabatte.

lampedusa

Per una giornata diversa dal classico relax in spiaggia ci possono essere varie opzioni. La visita al Centro di Recupero delle Tartarughe Marine Caretta Caretta del WWF. Si trova a pochi metri da Punta Sottile, ad est dell’isola. Questa specie di tartaruga è inserita tra quelle a rischio d’estinzione. Il centro di recupero è un’eccellenza nel campo della ricerca e dello studio di questa specie. Qui si possono visitare sia le vasche con le tartarughe in convalescenza, che un museo a tema.

Se ci si imbatte in una giornata un po' meno limpida, si può salire in auto e girare facilmente l’isola. Non ci si può perdere perché la strada principale è una sola. Da non perdere la foto sotto la mappa di Lampedusa che segna il 35° parallelo, che passa proprio per l’isola. E poi c’è la Porta d’Europa, monumento eretto in ricordo dei tanti migranti che hanno perso la vita in mare.

Non può mancare anche una sosta ad Albero Sole. Qui, sorseggiando un aperitivo, si può ammirare un tramonto da favola. Nelle giornate più limpide, da questo punto, si riesce a scorgere l’isola di Lampione.

Il vero centro dell’isola è Via Roma, una strada pedonale (la sera) dove si trovano negozietti di artigianato locale, ristoranti, bar e gelaterie per poter fare due passi prima di coricarsi.

Consigliamo il noleggio di un'auto (come la tipica Mehari) o di uno scooter. Non si tratta di mezzi di ultima generazione, ma sono entrambi adatti ai percorsi dell’isola. Per i noleggi è solitamente richiesta una carta di credito a garanzia. Deve avere numeri in rilievo e deve essere legata al conto corrente bancario dell’intestatario della prenotazione, che deve coincidere con il guidatore.

Da non perdere assolutamente: Non si può andare a Lampedusa e non fare un’uscita in barca. Al porto, numerose imbarcazioni, ogni giorno propongono una loro escursione. Consigliatissima “La Regina del Mare”. In compagnia del Capitano Franco, si parte per un giro completo dell’isola. Possibilità di concedersi dei bagni in acque cristalline, lontano dal caos della spiaggia. Pranzo a base di pesce e buona musica allieteranno la giornata.

SPESE E SERVIZI:

La quota comprende: Volo charter dall’aeroporto di Venezia o dai principali aeroporti italiani, tasse aeroportuali, bagaglio da stiva, quota d’iscrizione, trasferimento collettivo aeroporto/hotel/aeroporto (su richiesta, e con supplemento, trasferimenti privati), trattamento di pernottamento e prima colazione, assicurazione medico/bagaglio/annullamento base.

La quota non comprende: Escursioni, pasti e bevande non indicati, extra di carattere personale, assicurazione integrativa (facoltativa) e quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

La Bottega dei Viaggi

Raccontaci il tuo Desiderio di Viaggio, noi lo rendiamo Realtà ed Emozione

Sara e Tania Agenzia di Viaggi Mira

Vieni a Trovare Sara e Tania in Agenzia per fare due Chiacchiere Insieme a Loro. E' ora di partire!