GUADALUPA

9 Giorni e 7 Notti - Prezzo* 1.985€

* Il prezzo è inteso a Persona e può cambiare in base alle variazioni delle tariffe e della stagionalità

  • ( 4.8 )

Dettagli del Viaggio

Viaggio a Guadalupa: mare cristallino, spiagge bianchissime e cultura creola a portata di carta d’identità!

Lasciati trasportare da paesaggi mozzafiato ed acque di un azzurro cielo: benvenuto a Guadalupa! Nota anche come “l’isola a forma di farfalla”, è composta da due isole: Basse Terre e Grande Terre. La prima costituisce il parco nazionale di Guadalupa, terra selvaggia dove regna la foresta pluviale. La seconda, invece, si riconosce per le rigogliose piantagioni di canna da zucchero e, nella costa meridionale, per le spiagge più belle. Formano l’arcipelago di Guadalupa anche Marie-Galante, Les Saintes, La Désiderade e Petit Terre.

Trattasi di un paese molto vivace e legato da sempre alle tradizioni locali. La musica e la danza sono degli aspetti importanti della cultura creola del posto. Ogni momento di vita è scandito da un ritmo diverso. Tra i tanti generi musicali, il più importante, è il Gwo Ka che viene addirittura insegnato nelle scuole. A luglio, nella cittadina di Sainte-Anne (sull’isola di Grande Terre), si tiene un festival dedicato proprio a questa musica. Trattandosi di un ex colonia francese, per raggiungere questo paradiso ti basta la carta d’identità! Cosa aspetti?

Viaggio

Punti Chiave:

Location: Guadalupa

Alloggio: La Creole Beach Hotel & Spa (4 stelle)

Stagione Migliore: Le temperature a Guadalupa sono gradevoli tutto l’anno. Nel pieno inverno, che va da dicembre a febbraio, la sera potrebbe fare un po' più fresco. La stagione più secca va da febbraio ad aprile ed è questo il periodo migliore per visitarla. In questi mesi c’è meno umidità e non si corre il rischio di incorrere nel periodo degli uragani, che solitamente si manifestano tra settembre ed ottobre.

Programma di Viaggio

Da fare: Piscina, palestra, ping pong, acquagym, sport acquatici (a pagamento) tra cui vela, kayak, sci nautico e immersioni. Incantevole Spa con hammam, sauna e cabina per balneoterapia. Campo da golf a 18 buche nelle vicinanze.

Da vedere: La città più conosciuta a Grande Terre è sicuramente Pointe-à-Pitre, il centro abitato più grande dell’isola. E’ inoltre il centro commerciale dell’isola, sede dell’aeroporto internazionale e punto di partenza delle navi da crociera che portano alla scoperta delle meraviglie caraibiche. Qui si trovano anche alcuni dei monumenti più importanti come il museo Shoelcher.

Il museo racchiude molti oggetti (documenti, medaglioni, sculture) che l’omonimo Victor Shoelcher donò a Guadalupa. Quest’illustre uomo, nell’aprile 1848, preparò il decreto di abolizione della schiavitù. Si può ammirare inoltre la statua dell’amministratore coloniale Felix Eboue, il primo uomo di colore che, nel 1936, ricoprì la carica di governatore nell’impero francese.

Qui si può toccare con mano il modo di vivere degli abitanti: le case, il caratteristico mercato dell’artigianato e delle spezie. Sono presenti numerosi locali dove assaggiare la tipica cucina creola. Il pesce è dominante nella gastronomia locale. Uno dei piatti tipici è sicuramente l’”accras”, frittelle ripiene di merluzzo. Altra leccornia sono i “crabs farci”, granchio terrestre farcito e speziato. Non dimenticarti che, a Guadalupa, si produce molto rhum. Molte distillerie offrono ai turisti la possibilità di fare delle degustazioni.

viaggio fuerteventura

Di sicuro in questo luogo non mancano le spiagge mozzafiato, che vanno dal bianco candido come la Plage de Caravelle situata a Grande Terre; al nero delle spiagge di Basse Terre. Proprio in quest'ultima si trova il vulcano attivo Soufrière. Che tu sia uno sportivo o meno, armati di scarpe comode e di un costume e vai alla scoperta di questo paradiso terrestre.

La scalata al vulcano dura circa due ore. La prima tappa è Bains Jaunes, che si raggiunge percorrendo una strada immersa nella foresta. A circa 950 metri di altezza si trovano delle vasche di acqua tiepida che arriva dal cuore del vulcano. Una vera e propria spa naturale! Al rientro dalla camminata un bagno qui è l’ideale visto che l’acqua, ricca di zolfo, è ottima per rigenerarsi. Sono diversi i percorsi trekking fattibili a Guadalupa, anche con un grado di difficoltà basso e per questo adatti a tutti.

Se non soffri di vertigini, puoi attraversare le passerelle sospese che si trovano al parco zoologico e botanico delle Mamelles. Da qui si possono ammirare piante invisibili da terra come le orchidee e gli ananas selvatici. Questo parco ospita moltissime specie animali come iguane, manguste, scimmie, pappagalli ed orsetti lavatori ed una rigogliosa flora tropicale. Inaugurato poi di recente, il Memorial ACTe: un museo dedicato alla memoria della schiavitù. Presenta, al suo interno, dei percorsi multisensoriali molto interessanti.

Non mancano nemmeno qui cenni storici come il Parco Archeologico delle Roches Gravées di Trois-Rivières. Il sito conserva oltre 230 incisioni rupestri risalenti al IV secolo dopo Cristo. Si dice che questi segni siano stati lasciati dagli indiani Arawak, i primi abitanti di Guadalupa.

Non meno importanti la Cattedrale di Nostra Signora di Guadalupe, costruita su una vecchia cappella in legno; e l’imponente Fort Delgrès, edificato nel 1649 da Charles Houel. Oggi rappresenta il simbolo della lotta alla schiavitù portata avanti nei primi anni del 1800 proprio da Louis Delgrès.

Da non perdere assolutamente: Sempre a Basse Terre merita una visita la “Cascade aux Ecrevisses”, la cascata dei gamberi di fiume. Il contesto naturalistico in cui si trova, è davvero molto suggestivo. Se cerchi invece qualcosa di molto particolare ed insolito, a Grande Terre c’è il Cimitero Morn à l’Eau.

Le tombe qui sono costituite da quadrati neri e bianchi, tanto da farlo sembrare una grande scacchiera. Non mancano poi le uscite in barca per visitare le isole vicine e fare dello snorkeling per poter ammirare la vita sottomarina.

SPESE E SERVIZI:

La quota comprende: Volo di linea con partenza dall’aeroporto di Venezia (o da altri aeroporti), bagaglio da stiva, tasse aeroportuali, soggiorno di 7 notti con trattamento di pernottamento e prima colazione (con eventuale possibilità di supplemento per la mezza pensione o pensione completa), trasferimenti privati aeroporto/hotel/aeroporto, assicurazione medico/bagaglio/annullamento base, quota iscrizione.

La quota non comprende: Integrazione assicurazioni (facoltative ma consigliate), escursioni ed attività, pasti e bevande (ove non previsti) e quanto non espressamente indicato alla voce “la quota comprende”.

La Bottega dei Viaggi

Raccontaci il tuo Desiderio di Viaggio, noi lo rendiamo Realtà ed Emozione

Sara e Tania Agenzia di Viaggi Mira

Vieni a Trovare Sara e Tania in Agenzia per fare due Chiacchiere Insieme a Loro. E' ora di partire!